Supporto Tecnico

I nostri Ingegneri e Tecnici Specializzati sono a disposizione del Cliente per risolvere dubbi e quesiti di natura tecnica, oltre che per fornire consigli sul modello di encoder Eltra più adatto in base alle specifiche esigenze applicative.  

Per richiedere supporto pre- e post-vendita, invitiamo a compilare il Modulo di Assistenza Tecnica on-line, fornendo tutti i dati necessari per l'identificazione e risoluzione del problema per cui è richiesto supporto.

Per segnalazioni urgenti, potete contattare i nostri Uffici, dal lunedì al venerdì, dalle ore 08:30 alle 12:30 e dalle 13:30 alle 17:30.

Assistenza commerciale

Per richieste di natura commerciale, invitiamo a compilare il Modulo di Assistenza Commerciale on-line per ricevere rapidamente supporto ed informazioni in merito allo stato di spedizioni e consegne, disponibilità di prodotti o contatti dei nostri distributori e punti vendita di zona.

Il nostro Team Commerciale farà il possibile per dare un riscontro nel minor tempo possibile.

 

Servizio Express

Fermo macchina?express8
Mancato ordine?          Nessun problema!
Urgenza?

Eltra offre una soluzione rapida ed efficiente per risolvere le urgenze di encoder. 

Grazie ai consolidati servizi ‘Express 24’ e ‘Express 48’ è possibile infatti richiedere l’invio in sole 24 o 48 ore, a Vostra scelta, dei modelli di encoder Eltra di cui avete bisogno per riprendere prontamente l'attività degli impianti.

Per maggiori informazioni su termini e condizioni del servizio, potete consultare le condizioni e, qualora non ne foste già in possesso, inviarci un'email di richiesta di invio modulo all'indirizzo express@eltra.it

 

Richieste di Autorizzazione al Rientro (RMA)

Il modulo di richiesta di autorizzazione al rientro (RMA) completato deve essere inviato a support@eltra.it.

Qualora non in possesso del modulo RMA, inviate la richiesta a support@eltra.it.

Si prega di prendere visione dei Condizioni di Rientro disponibil nel PDF on-line.

Domande e Problemi Frequenti

Gli encoder Eltra vengono progettati e fabbricati seguendo tutte le procedure per garantire la massima qualità dei prodotti, e testati singolarmente nella nostra sede centrale prima di essere consegnati al Cliente.

Gran parte delle segnalazioni per malfunzionamenti dei dispositivi sono dovuti ad una scorretta installazione. Invitiamo quindi a leggere attentamente le schede e tutto il materiale tecnico disponibile in corrispondenza di ogni prodotto prima di procedere all'installazione e di assicurarsi che se ne occupi solo personale specializzato.

Indichiamo qui sotto le segnalazioni più frequenti e le verifiche da eseguire per l'identificazione e/o risoluzione del problema.

L’encoder non emette segnali
      • Verificare che tutti i cavi siano correttamente collegati al dispositivo di controllo e che sia fornita la corretta alimentazione (vd. sempre la scheda tecnica e instruzioni di installazione).
      • Verificare che l’albero dell’encoder sia in moto; in assenza di movimento l’encoder non emette alcun cambio di stato.
      • Verificare che la connessione a terra del corpo del dispositivo sia effettuata correttamente. Nel caso ciò non sia possibile, sarà necessario aggiungere una connessione esterna.
      • Verificare che i segnali in uscita o l’interfaccia dell’encoder siano compatibili con il dispositivo di controllo.
      • Verificare che la lunghezza del cavo non sia eccessiva e che il segnale non perda di intensità a causa dell’estensione del collegamento.
      • Se si ha a disposizione un altro encoder, eseguire un test di prova con un altro dispositivo.
      • Se possibile, eseguire un test con un oscilloscopio per controllare i segnali di uscita.
L’encoder non conta correttamente
      • Verificare che il dispositivo di controllo sia compatibile con i segnali in uscita/interfaccia dell’encoder.
      • Verificare possibili interferenze/disturbi elettrici tra l’encoder e il dispositivo di controllo.
      • Verificare che l’encoder sia fissato correttamente all’applicazione.
      • Se si impiegano adattatori per l’albero (giunti elastici) o per l’encoder (flange), verificare che siano fissati correttamente (come indicato nel manuale d’installazione); se si utilizzano adattatori di altre marche accertarsi che siano compatibili con il dispositivo.
      • Verificare che le condizioni ambientali ed operative (ad es. temperatura, presenza di liquidi, polveri ecc...) corrispondano ai valori indicati nella scheda.
L’encoder presenta disturbi di segnale
      • Verificare che i cavi di alimentazione e di segnale siano lontani da linee di potenza.
      • Verificare che le linee di potenza siano munite di appositi filtri e schermature dei cavi.
      • Verificare che siano utilizzati cavi schermati e twistati e che sia rispettata la connessione di terra.
      • In caso di distanze considerevoli, si consiglia l’utilizzo di segnali differenziali (line driver) in modo da limitare i “disturbi di modo comune”.
Funziona un solo canale
      • Verificare lo schema di installazione e quello dei segnali per il corretto collegamento.
      • Verificare che il dispositivo di controllo sia compatibile con l’encoder.
L’encoder conteggia in un’unica direzione (encoder incrementali)
      • Verificare la presenza ed il corretto funzionamento di entrambi i canali A e B.
      • Verificare che il dispositivo di controllo sia predisposto a captare segnali bidirezionali.
      • Si consiglia di verificare con l’oscilloscopio la presenza dei canali A e B ed il corretto sfasamento tra i due.
L’impulso di zero non funziona correttamente
      • Verificare il cablaggio.
      • Verificare che il dispositivo di controllo sia predisposto a captare il segnale di zero, anche con velocità di rotazioni elevata.
Altre possibili problematiche
      • Verificare di non eccedere i carichi radiali e assiali massimi indicati nelle schede tecniche.
      • Se i cuscinetti sembrano rigidi o producono rumori, verificare l’installazione o l’allineamento.
      • Verificare il grado di protezione dell’encoder in presenza di liquidi e polveri.
      • Verificare i valori minimi e massimi della temperatura operativa in ambienti di lavoro molto freddi o caldi.

Il nostro Team di Supporto Tecnico è a disposizione per offrire assistenza e aiutare a risolvere dubbi e quesiti sulla corretta installazione degli encoder Eltra.

Invitiamo a compilare il Modulo di Assistenza on-line per richiedere delucidazioni e assistenza. 

Corrispondenza tra le serie EL ed ER

Il nostro Team di Ricerca & Sviluppo è alla continua ricerca di nuove soluzioni e di miglioramenti sulle performance elettroniche e meccaniche dei trasduttori Eltra.

A seguito di diverse modifiche ed implementazioni tecniche, le serie di encoder incrementali ottici "EL" sono disponibili nella versione aggiornata "ER".

Gli encoder della linea "ER" sono intercambiabili con quelli della precedente "EL", rispetto alla quale presentano lo stesso design, ma con interessanti vantaggi applicativi:

•  Aumento del range di temperatura
•  Aumento della frequenza operativa

A seguire una tabella con le differenze tra serie EL ed ER:

  EL 30 ER 30  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 100 220  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni 
  EL 38 ER 38  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -20 / +85  
Frequenza max [kHz] 150 220  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni   
  EH 40 EL 40 ER 40
Temperatura funzionamento [°C] 0 / +60 -10 / +60 -25 / +85
Frequenza max [kHz] 40 150 220
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni   
  EL 53 ER 53  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni  
     
  EL 58 ER 58  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni     
  EL 63 ER 63  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni     
  EL 72 ER 72  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni    
     
  EL 90 ER 90  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni     
  EL 115 ER 115  
Temperatura funzionamento [°C] -10 / +60 -25 / +85  
Frequenza max [kHz] 300 500  
Vai alla pagina del prodotto per maggiori informazioni  

Significato .L, .T, .V2

Il nostro Team di Ricerca & Sviluppo è alla continua ricerca di nuove soluzioni e di miglioramenti sulle performance elettroniche e meccaniche dei trasduttori Eltra.

A seguito di diverse modifiche ed implementazioni tecniche, si sono identificati i seguenti suffissi:

- .V2 (solo per serie EMB): la versione aggiornata – la cui descrizione termina per .2V - è completamente intercambiabile – meccanicamente e elettronicamente con la precedente. 

EMB .1V .2V
Massima Frequenza [KHz] 100 200
Temperatura funzionamento [°C] 0/+50 -20/+85

- .L: solo per uso interno, non comporta alcuna modifica dal lato Cliente

- .T: indica un range di temperatura esteso rispetto alla versione standard (10/+70 °C, -10/+100°C per alcune risoluzioni della serie EL/EF49)

Obsolescenza Articoli | PCN

Come parte del processo di gestione del ciclo di vita dei nostri prodotti, sono stati identificati alcuni prodotti per cui è pianificato il fine ciclo ("End Of Life"). Tali prodotti possono essere disponibili per un ultimo ordine (LTB, Last Time Buy) prima di diventare obsoleti. In questo caso le quantità saranno limitate e speciali restrizioni potranno essere applicate. 

D. Quali sono i termini e le date del LTB?
R. Tutti gli ordini sono non cancellabili e non restituibili. Qualora sia previsto un LTB, si applicano le seguenti date:

  • Data di accettazione dell'ultimo ordine: data entro la quale deve essere ricevuto l'ordine di acquisto, salvo venduto
  • Data dell'ultima spedizione: data entro la quale deve essere ritirato il materiale  

D. Sono previsti dei prodotti alternativi?
R. Qualora vengano indicati dei prodotti, si consiglia di valutare attentamente le caratteristiche del modelli suggeriti come sostitutivi che rappresentano l’alternativa più simile disponibile e che possono essere intercambiabile o meno.

In caso di domande o di dubbi riferiti alle Comunicazioni di Obsolescenza Prodotti, non esitate a contattare i nostri Uffici (Tel:  0444 436489 | eltra@eltra.it).

EL-ER40E

EA40A

EML38

EA58/63/120 ICO

EV A

EL63M

EL63P